fbpx
V2C » Area di supporto » Supporto Trydan » Integrazione fotovoltaica Trydan » Inverter solare Fronius Primo

Integrazione dell’inverter solare Fronius con Trydan

Avete un inverter solare Fronius e volete integrarlo con il nostro caricabatterie per auto elettriche Trydan? In questa pagina vi spieghiamo passo dopo passo come integrare e garantire il corretto funzionamento degli inverter Fronius Primo e Fronius GEN24.

Procedura per la connessione WiFi degli inverter Fronius

Controllare la connessione WiFi del caricabatterie

Questo passaggio è comune a entrambi i modelli attualmente supportati dal nostro caricabatterie elettronico Trydan.
Prima di collegarsi all’inverter solare, è necessario verificare che il caricabatterie sia connesso a una rete WiFi. A tal fine, accedere all’applicazione V2C Cloud, selezionare l’e-Charger e verificare che sia connesso a un segnale WiFi.

È possibile verificare facilmente la connessione WiFi con una delle due opzioni seguenti:

OPZIONE 1
Verificare che l’icona WiFi appaia sopra il caricabatterie che si desidera associare.

OPZIONE 2
Accedere al caricatore elettronico che si desidera collegare e andare al menu “Impostazioni”. In fondo, si trova il pulsante “Impostazioni WiFi”. Se il caricabatterie è già collegato, verranno visualizzati il nome della rete, il segnale e l’IP a cui è connesso. Se non è connesso, è necessario selezionare il segnale WiFi disponibile, se si è vicini al punto di ricarica, e inserire la password corrispondente. Se non è possibile connettersi in questo modo, è necessario inserire manualmente le informazioni sulla rete.

È importante ricordare che la rete WiFi con cui si deve stabilire la connessione deve essere a 2,4GHz e che è necessario salvare il nome SSID della rete per la configurazione dell’inverter Fronius.

Configurazione dell’inverter

Fronius Primo

La seguente configurazione ha lo scopo di accoppiare l’inverter Fronius Primo con l’e-Charger Trydan, in modo che la comunicazione tra loro sia corretta. A tal fine, attivare il punto di accesso WiFi dell’inverter Fronius e accedere da un computer o da uno smartphone.

Come attivare il segnale WiFi dell’inverter Fronius Primo?

Premere un tasto qualsiasi per accendere lo schermo e navigare su di esso.

Fare clic sul secondo pulsante per scorrere verso destra fino a raggiungere l’opzione “Impostazioni”. Quindi, fare clic sul quarto pulsante per accedervi.

Premete il secondo tasto fino a trovare l’opzione “hotspot WiFi” e inseritela premendo il quarto tasto.

Premere il quarto tasto per abilitare il WiFi AP.

Una volta attivata, è importante annotare i dati forniti (nome e password del punto di accesso WiFi), poiché il processo continua sul computer o sullo smartphone per la connessione WiFi wireless emessa dall’inverter Fronius.

Si collega alla rete wireless Fronius

Accedere dal computer o dallo smartphone e cercare il segnale emesso dall’inverter Fronius. Il nome della rete e la password appaiono sul display dell’inverter. In caso di dubbio, tornare alla sezione precedente.

Accesso all’interfaccia web di configurazione di Fronius

Con la rete wireless già stabilita, accedere al browser Web e digitare il seguente indirizzo: 192.168.250.181 . Se vengono richieste le credenziali di accesso, inserire user: admin e password: admin. Se non è possibile accedere, contattare l’installatore o, in caso contrario, la società Fronius che fornirà una password unica.

Preconfigurazione dal portale web di Fronius

Fare clic sul pulsante Informazioni sul sistema in alto a destra. In questa finestra è importante prestare attenzione all’indirizzo IP situato nella sezione “Interfaccia WLAN”. Controllare quindi che questo indirizzo IP sia lo stesso che si trova nella sezione “Rete” > “Impostazioni LAN”.

Accedere alla sezione “Impostazioni” nella barra laterale destra.

Accedere all’opzione “Rete” nel menu di sinistra e collegarsi alla stessa rete wireless utilizzata per collegare il Trydan e-Charger. L’indirizzo IP assegnato in “Impostazioni LAN” dovrebbe essere lo stesso di quello ottenuto al punto 1. Se così non fosse, è necessario modificarlo manualmente. In caso contrario, è necessario modificarlo manualmente.

Nella sezione “Modbus” del menu a sinistra, configurare le varie opzioni come al punto 4.


Fronius GEN 24

Nel caso del modello GEN24, collegarsi da un computer o da uno smartphone all’IP che consente l’accesso all’interfaccia dell’inverter per impostazione predefinita: 192.168.1.105 o IP WLAN 192.168.250.181 . Controllare queste informazioni direttamente sull’etichetta laterale dell’inverter o eseguire una scansione dell’IP trovato nella rete locale.

Verificare l’IP dell’inverter Fronius GEN24

Dopo l’accesso all’interfaccia dell’inverter, fare clic su “Comunicazione” e quindi su “Rete”. Annotare quindi l’indirizzo IP (IP Address), che dovrà essere inserito in seguito quando si collegherà l’inverter al caricabatterie. In questo caso, l’indirizzo IP è 192.168.1.102, come mostrato nell’immagine.

Abilita Modbus TCP/IP dell’inverter Fronius GEN24

In “Comunicazione”, accedere a Modbus e verificare che le informazioni siano impostate come indicato di seguito:

Slave as Modbus TCP: Abilitato
Modbus Port:
502
Meter Address:
240
SunSpec Model Type:
Selezionare ‘float’.
Inverter Control via Modbus:
Abilitato

Configurazione dell’inverter Fronius in V2C Cloud

Quest’ultima fase è comune a Fronius Primo e GEN24 e consiste nel collegare l’inverter solare al caricabatterie.

Per configurare correttamente il controllo dinamico della potenza in V2C Cloud, accedere alla sezione “impostazioni” del caricabatterie elettronico e selezionare “controllo dinamico della potenza”.

Selezionare “inverter” come tipo di dispositivo e selezionare Fronius nella sezione “tipo di inverter”. Assegnare quindi l’indirizzo IP statico specificato da Fronius e scegliere l’installazione appropriata per ogni caso.

Infine, selezionare “Salva” per applicare correttamente la configurazione. L’apparecchiatura si riavvierà e sarà pronta a eseguire il controllo dinamico della potenza.

inverter fronius

Avete bisogno di assistenza tecnica?

Generate una richiesta nel Centro di assistenza tecnica e vi contatteremo al più presto per offrirvi la soluzione migliore.